Menu
Cerca
Arrestato l'aggressore

Rifiuta il corteggiamento morboso e viene molestata in stazione

Prima le parole, orrende, le allusioni sessuali insopportabili. Poi gli insulti, le minacce e il tentativo di trascinarla via, in un crescendo di violenza...

Rifiuta il corteggiamento morboso e viene molestata in stazione
Cronaca Bassano, 13 Aprile 2021 ore 08:47

L’ha molestata verbalmente, poi è passato ai fatti. Ma per fortuna la ragazza ha reagito e lui, sperando di scappare, è finito nelle mani della Polizia.

Rifiuta il corteggiamento morboso e viene molestata in stazione

Era appena scesa sa un treno partito da Venezia e stava aspettando una coincidenza a Bassano. Ma l’attesa sulla banchina, per la 24enne, non è stata come tutte le altre volte. Un giovane, infatti, italiano di origini marocchine residente a Valbrenta, l’ha ripetutamente molestata con riferimenti a sfondo sessuale. La ragazza, però, non ha proprio gradito quelle attenzioni morbose e violente. E il giovane, quasi coetaneo della 24enne, di tutta risposta ha iniziato a insultarla e a minacciarla, provando pure a trascinarla via per un braccio.

La ragazza è riuscita a divincolarsi e si è beccata un calcio. Il tutto si è consumato tra il sottopasso della stazione e la superficie. L’aggressore, per far perdere le tracce è scappato sul primo treno arrivato, ma gli agenti della Polizia locale di Bassano erano già sul posto. Hanno fermato il convoglio in partenza e l’hanno individuato. Il 25enne, con diversi precedenti penali, non si sarebbe nemmeno potuto trovare in quel luogo: il 26 novembre aveva ricevuto dal Questore di Vicenza un foglio di via dal Comune. Ora si trova in carcere.