Menu
Cerca
THIENE

Rapine nei bar, denunciati tre componenti della banda

Individuati dai carabinieri, si tratta di un italiano, un moldavo e un pakistano.

Rapine nei bar, denunciati tre componenti della banda
Cronaca Thiene e Valdastico, 22 Febbraio 2020 ore 19:11

Rapine nei bar, denunciati tre componenti della banda. I Carabinieri della Compagnia di Thiene, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, che hanno intensificato l’azione di contrasto ai reati predatori, hanno denunciato all’autorità giudiziaria tre componenti della banda che ha recentemente messo a segno alcuni colpi nei bar della zona: A.C. italiano 44enne, P.V. moldavo senza fissa dimora di 27 anni e S.A. 25enne di origini pakistane.

L’indagine era partita subito dopo l’arresto in flagranza di Morosan Alexandru, 32enne di origine romena, che il 5 dicembre scorso assieme ad un complice, ora identificato, dopo aver sfondato il vetro della porta d’ingresso del bar Roberta di via Lampertico di Thiene, arraffavano oltre duecento pacchetti di sigarette del valore di oltre mille euro, 50 accendini, un pc portatile, decoder per Tv, uno smartphone e duecento euro di vario taglio contenuta nelle casse.

Le investigazioni, proseguite poi con alcune perquisizioni compiute nelle rispettive abitazioni, hanno permesso di recuperare altra refurtiva asportata al bar “Roberta”, una pistola riproduzione Beretta “mod.92 Auto” priva di tappo rosso, un tablet “Ipad mini” e di uno smartphone “Huawei”, del valore complessivo 700 euro, questi ultimi provento di un furto consumato il 1° dicembre precedente ai danni del Bar paninoteca “Il Birrone” di Isola Vicentina, bottino già restituito al legittimo proprietario.