Denunciato

Pusher "attento" alle misure anti Covid, usava la mascherina per nascondere la droga

Nascondeva 11 dosi di eroina nella mascherina e una di marijuana in tasca, la polizia locale denuncia un 25enne. Poco prima in via Gorizia aveva venduto eroina ad un 30enne.

Pusher "attento" alle misure anti Covid, usava la mascherina per nascondere la droga
Cronaca Vicenza, 14 Maggio 2021 ore 09:30

È stato denunciato per i due capi di imputazione di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio il 25enne fermato ieri pomeriggio, in via Gorizia, dall’unità Nos e dalle pattuglie Antidegrado della polizia locale dopo aver ceduto, per 7 euro, una dose di 0,22 grammi di eroina a un 30enne, che è stato segnalato alla Prefettura per consumo di droga.

Pusher "attento" alle misure anti Covid, usava la mascherina per nascondere la droga

Una volta perquisito, il pusher è stato trovato in possesso di 11 dosi di eroina, per un peso complessivo di 1,72 grammi, che teneva nascoste all'interno della mascherina in stoffa di protezione delle vie respiratorie, e di una dose di marijuana, di 1,09 grammi, contenuta in una tasca dei pantaloni. Inoltre, aveva 370 euro in contanti dei quali non è stato in grado di giustificare la provenienza.

La droga e il denaro sono stati sequestrati

Dopo l’arresto, convalidato dal Pubblico Ministero, di due giorni fa di un 27enne sorpreso in flagranza di reato in via Verdi mentre vendeva una dose di marijuana ad un sedicenne, continua l’attività di contrasto allo spaccio di droga dell’unità Nos, intensificata soprattutto nell’area di Campo Marzo e del quadrilatero.

Nel dettaglio, mercoledì 12 maggio, grazie alle telecamere di videosorveglianza gli agenti dell’unità Nos hanno notato due persone incontrarsi lungo la Roggia Seriola a Campo Marzo e dirigersi insieme in via Gorizia; qui il 25enne, O.K., ha consegnato al 30enne, N.F., una dose di eroina, pagata 7 euro.

Avvisata una pattuglia Antidegrado, gli operatori hanno fermato in contra' Bonollo l’acquirente che, vistosi scoperto, ha consegnato la droga appena acquistata.

Contemporaneamente la seconda pattuglia Antidegrado e gli agenti Nos in borghese hanno sventato il tentativo di fuga del pusher, O.K., verso viale Milano, bloccando lo stesso a Campo Marzo.