Menu
Cerca
lungo della Cresolella

Pugno in faccia per rubare bici, skate e zaino: minorenne brutalmente aggredito

Il ragazzino è riuscito a recuperare i suoi beni prima di scappare via per rincasare.

Pugno in faccia per rubare bici, skate e zaino: minorenne brutalmente aggredito
Cronaca Vicenza, 11 Giugno 2021 ore 12:21

Mercoledì 9 giugno 2021, alle 20 circa, a Vicenza, in via della Cresolella, un ragazzo di anni 17 residente a Caldogno, è stato aggredito da uno sconosciuto di colore (probabilmente centrafricano) il quale, al fine di sottrargli la bicicletta, lo zaino e lo skateboard portati al seguito, gli ha sferrato un pugno sul volto talmente forte da farlo cadere in terra.

Pugno in faccia per rubare bici, skate e zaino: minorenne brutalmente aggredito

Nello specifico l’aggressore è spuntato sulla strada saltando dal fossato che la costeggia e gli si è parato davanti ostacolandone il passaggio.
Il minore, approfittando di un momento di distrazione dell’uomo ha poi recuperato le sue cose e la bici e si è allontanato velocemente per poi rincasare.

La madre, accertatasi delle condizioni di salute del figlio lo ha accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Vicenza dove gli è stato diagnosticato un trauma cranio-facciale non commotivo e trauma contusivo con prognosi di giorni 3. Il genitore ha sporto denuncia presso la Tenenza Carabinieri di Dueville.