A Vicenza

Prima molesta una donna e poi si agita contro i poliziotti, segnalato un 30enne

Di fronte agli agenti ha iniziato a urlare frasi sconnesse. Pertanto, gli agenti hanno dovuto chiamare il 118 per degli accertamenti

Prima molesta una donna e poi si agita contro i poliziotti, segnalato un 30enne
Pubblicato:
Aggiornato:

Nel pomeriggio di giovedì 27 giugno 2024, gli agenti della Questura sono intervenuti a Vicenza a seguito della segnalazione di un 30enne ghanese con atteggiamenti molesti nei confronti di una donna. (in copertina: immagine di repertorio)

Le chiedeva con insistenza prestazioni sessuali

La vicenda si è verificata verso le 15.10 di giovedì, 27 giugno, gli agenti della Polizia di Stato hanno ricevuto una segnalazione da parte di una coppia, per la presenza di un uomo con atteggiamenti particolarmente molesti nei confronti di una donna della zona, in Via del Carso a Vicenza.

Secondo quanto riportato l'uomo, un 30enne italiano di origine ghanese, continuava a chiedere con insistenza delle prestazioni sessuali, rifiutate con decisione e ripetutamente dalla donna.

I soccorsi

All'arrivo dei Poliziotti, il 30enne ha dato in escandescenza, iniziando a dimenarsi e urlando frasi sconnesse. Pertanto, gli agenti hanno dovuto trattenerlo in attesa dell'arrivo del personale del 118.

Arrivati i sanitari, l'uomo è stato accompagnato in ospedale per degli accertamenti. L'accaduto, infine, è stato segnalato all'Autorità Giudiziaria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali