Menu
Cerca
Asiago

Perde il controllo della motocicletta e finisce fuori strada: morto centauro vicentino di 68 anni

La sua motocicletta era ancora accesa.

Perde il controllo della motocicletta e finisce fuori strada: morto centauro vicentino di 68 anni
Cronaca Vicenza, 10 Maggio 2021 ore 17:19

Il corpo giaceva a terra, senza vita, e la moto non molto distante, era ancora accesa. Tragedia ad Asiago, nei pressi dell'Osteria Al Termine: morto un motociclista 68enne residente a Cogollo del Cengio.

Perde il controllo della motocicletta e finisce fuori strada: morto centauro vicentino di 68 anni

E' stato trovato da un passante, nei pressi dell'Osteria al Termine, ad Asiago, il 68enne E.S., residente a Cogollo del Cengio, e la sua motocicletta aveva ancora il motore acceso. Secondo quanto è stato possibile ricostruire sulla dinamica dell'incidente, si escluderebbe al momento la responsabilità di altri utenti della strada.

Avrebbe fatto tutto da solo, insomma: il 68enne era alla guida della sua Honda 750, quando a un certo punto, all'altezza dell'Osteria, per motivi ancora da chiarire, avrebbe perso il controllo del mezzo. Una volta uscito dalla carreggiata il mezzo è andato a schiantarsi contro il guardrail. Il corpo è stato trovato a poca distanza dal mezzo a due ruote.

L'incidente si è verificato domenica sera dopo le 21. A prestare il primo soccorso è stato un passante lungo la Strada provinciale 349 che collega il Veneto al Trentino, nel tratto di via Ghertele. Ma l'uomo era già deceduto e a nulla è valsa, purtroppo, la corsa dei soccorritori del Suem. Non si esclude un eventuale malore tra i motivi che avrebbero portato l'uomo a finire fuori strada.

Ma sarà l'autopsia a stabilire le cause del decesso.