Cronaca
Vicenza

Pensava di chiedere “l’aiuto da casa” per passare l’esame per la patente ma è stato scoperto

Il tutto si sarebbe dovuto svolgere con il contributo di un complice, in atto rimasto ignoto, che avrebbe dovuto suggerire, dall'esterno, le risposte giuste da inserire nel questionario.

Pensava di chiedere “l’aiuto da casa” per passare l’esame per la patente ma è stato scoperto
Cronaca Vicenza, 13 Gennaio 2022 ore 12:30

Nella serata del'11 gennaio 2022,  a Vicenza, militari del dipendente N.O.RM — Sezione Radiomobile a seguito dei primi accertamenti, deferivano in stato di libertà per tentata truffa aggravata ai danni dello stato, un cittadino pachistano residente in provincia, regolare in Italia, incensurato.

Pensava di chiedere “l’aiuto da casa” per passare l’esame per la patente

L'uomo, alle precedenti ore 13, a seguito di controllo effettuato d'iniziativa nel parcheggio della locale motorizzazione civile, veniva trovato in possesso di una ricetrasmittente munita di microfono e di una telecamera di piccole dimensioni, occultate all'interno di una felpa, che dichiarava avrebbe utilizzato durante la prova teorica per il conseguimento della patente di guida, come da prenotazione in suo possesso.

Il tutto si sarebbe dovuto svolgere con il contributo di un complice, in atto rimasto ignoto, che avrebbe dovuto suggerire, dall'esterno, le risposte giuste da inserire nel questionario somministrato al fine di ottenere il superamento della prova. II soggetto sarebbe al terzo vano tentativo per il conseguimento del documento di guida. L'apparecchiatura elettronica veniva posta sotto sequestro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter