Nei guai

Pazienti disabili maltrattati a Montecchio Prealcino: operatore denunciato

L'uomo è già stato sospeso dalla direzione della struttura. I presunti maltrattamenti documentati dalle telecamere piazzate dai poliziotti.

Pazienti disabili maltrattati a Montecchio Prealcino: operatore denunciato
Vicenza, 21 Giugno 2020 ore 12:01

Maltrattamenti ai pazienti con disabilità psichica di una struttura di Montecchio Prealcino.

La misura cautelare

Episodi di maltrattamenti tra la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Accadeva ai pazienti con disabilità psichica di una struttura di Montecchio Prealcino e il presunto “aguzzino” sarebbe un operatore socio sanitario di 45 anni, ora sottoposto a misura cautelare (richiesta dalla Procura e convalidata dal Gip). Il giudice ha imposto all’uomo l’obbligo di presentazione tutti i giorni in Questura, disponendo altresì la misura interdittiva del divieto di esercitare per dodici mesi la professione di operatore socio sanitario.

Le riprese delle telecamere

Sono state le registrazioni delle telecamere piazzate proprio dagli investigatori della Squadra Mobile di Vicenza all’interno della struttura a immortalare diversi episodi, costati al 45enne l’accusa di maltrattamenti aggravati ai danni degli ospiti. In particolare in un caso lo si vede fare la barba a uno degli ospiti in modo sprezzante, afferrandolo persino per il collo.  E poi ancora documentati spintoni, insulti e vessazioni continue.

Sospeso dalla struttura

Il 45enne è stato già sospeso dalla direzione della struttura e a breve verrà fissato l’interrogatorio davanti al giudice in cui si dovrà difendere dall’accusa di maltrattamenti aggravati.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità