Menu
Cerca

Pattuglia della Polizia Locale soccorre un’anziana in stato confusionale

I poliziotti sono riusciti a rintracciare il figlio.

Pattuglia della Polizia Locale soccorre un’anziana in stato confusionale
Cronaca Vicenza, 04 Dicembre 2019 ore 11:27

Lo scorso mercoledì 27 novembre una pattuglia della polizia locale è intervenuta nella zona dell’ospedale San Bortolo su segnalazione di alcuni cittadini che avevano notato la presenza di una signora anziana, di 80 anni circa, che, sotto la pioggia, in vestaglia, manifestava necessità di aiuto.

Pattuglia della Polizia Locale soccorre un’anziana in stato confusionale

Giunti sul posto, gli agenti hanno chiesto all’anziana di declinare le proprie generalità senza ottenere risposta.

Considerato che la signora si trovava in stato confusionale, la polizia locale ha richiesto l’intervento del personale sanitario che ha accompagnato l’anziana in ospedale per gli accertamenti del caso.

Al fine di contattare qualche familiare, ha, quindi, domandato ai presenti sul luogo se la conoscessero. Dopo molti tentativi, un passante l’ha riconosciuta dando indicazioni sul luogo di residenza dell’anziana.

Gli agenti si sono, quindi, recati nell’abitazione indicata riuscendo a contattare, grazie ad alcuni vicini, il figlio che è stato informato dell’accaduto e del accompagnamento della madre in ospedale.

“Il controllo del territorio a favore della sicurezza pubblica passa anche attraverso interventi di aiuto alle fasce deboli della popolazione, come, in questo caso, a persone in situazione di fragilità – ha dichiarato il sindaco Francesco Rucco –. Un plauso alla polizia locale per essere intervenuta tempestivamente e per essere riuscita a rintracciare i familiari della persona in difficoltà”.