Thiene

Paracadutista muore nel tentativo di atterraggio a Rozzampia

Il 64enne padovano Massimo Galletti è finito in un terreno agricolo adiacente alla base dello scalo aeroportuale della città

Paracadutista muore nel tentativo di atterraggio a Rozzampia
Pubblicato:
Aggiornato:

Ieri, 30 marzo 2024, un paracadutista di 64 anni ha purtroppo perso la vita a seguito di un violento atterraggio al suolo nella città di Thiene.

(Foto di repertorio)

Paracadutista muore nel tentativo di atterraggio a Thiene

Una vera e propria tragedia si è consumata ieri, 30 marzo 2024, attorno alle 12 a Thiene. Il paracadutista padovano Massimo Galletti, che sorvolava l'aeroporto “Ferrarin” di Rozzampia, è stato vittima di un brusco atterraggio al suolo.

Il 64enne aveva tentato una manovra non riuscita, probabilmente a causa del forte vento: anziché scendere sul campo di atterraggio, è finito in un terreno agricolo adiacente alla base dello scalo thienese.

I sanitari del Suem 118, viste le condizioni dell'infortunato, hanno deciso di chiamare l'elisoccorso. Trasferito al San Bortolo di Vicenza in codice rosso, le condizioni del 64enne, tuttavia, sono apparse subito gravi anche a causa delle fratture multiple.

Il malcapitato è poi, purtroppo, deceduto poche ore dopo l’arrivo in ospedale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali