Cronaca

Operazione antidroga dei carabinieri di Schio

Due persone sono state denunciate, a Piovene Rocchetta e a Isola Vicentina.

Operazione antidroga dei carabinieri di Schio
Cronaca Schio e Valdagno, 22 Aprile 2019 ore 10:14

Operazione antidroga dei carabinieri di Schio. Continua la lotta alla criminalità e allo spaccio da parte dei carabinieri di Schio, che non si fermano neppure nei giorni di Pasqua. La Compagnia CC di Schio prosegue infatti con i controlli ad alto numero di pattuglie effettuati durante i weekend ed i risultati sono numerosi: ancora molti gli assuntori di sostanze stupefacenti individuati, nonché due denunciati per detenzione ai fini di spaccio. I denunciati sono R.M., nata a Lugo cl. 1997, disoccupata gravata da pregiudizi di polizia; e I.A., vicentino cl. 2000, studente incensurato. Nel primo caso la ragazza, controllata a Piovene Rocchette a bordo di un camper, è stata trovata in possesso di 1,13 grammi di hashish e complessivi 3,74 grammi di  methamphetamine/mdma suddivisa in 6 bustine di cellophane.

Nel secondo caso il ragazzo è stato controllato ad Isola Vicentina mentre si trovava a piedi per Via Pasubio e trovato in possesso di 30 grammi di marijuana, occultati all’interno di uno zainetto. In entrambi i casi le quantità di stupefacenti ritrovate e le modalità di confezionamento hanno fatto propendere gli operanti per una denuncia. Contestualmente sono stati segnalati quali assuntori di stupefacenti: G.N., bulgaro cl. 1994, gravato da pregiudizi di polizia, controllato Santorso in Via Della Rionza a bordo della propria autovettura e trovato in possesso di 5 grammi di marijuana (patente di guida ritirata);  R.L., kosovara cl. 2001, studentessa gravata da pregiudizi di polizia, controllata a Schio presso lo skatepark e trovata in possesso di 0,44 grammidi hashish. I controlli sono avvenuti durante tutto l’arco del weekend delle festività pasquali, in orario sia diurno che noturno.