Cronaca
Vicenza

Operaio folgorato mentre lavora alle Acciaierie Beltrame: 58enne muore all’ospedale

Sul posto sono arrivati i soccorritori del Suem 118 che hanno tentato rianimarlo con il defibrillatore.

Operaio folgorato mentre lavora alle Acciaierie Beltrame: 58enne muore all’ospedale
Cronaca Vicenza, 12 Maggio 2022 ore 09:14

Tragedia a Vicenza alle Acciaierie Beltrame, un operaio è rimasto folgorato mentre stava lavorando. Purtroppo è morto all’ospedale.

Operaio folgorato mentre lavora alle Acciaierie Beltrame

Erano da poco passate le 16.30 di mercoledì 11 maggio 2022 quando, per cause ancora da definire, un operaio di 58 anni, Giancarlo Carizzoni, è rimasto folgorato mentre stava lavorando alle Acciaierie Beltrame. Secondo le prime informazioni sembra che l’uomo si trovasse nel piazzale esterno dell’azienda e sembra che abbia accidentalmente colpito un cavo ad alta tensione con il braccio della gru che l’operaio 50enne stava manovrando.

Sul posto sono arrivati i soccorritori del Suem 118 che hanno tentato rianimarlo con il defibrillatore. Purtroppo l’operaio è morto poco dopo all’ospedale. Ora le Forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e accertare anche le responsabilità.

Nel 2018 un altro tragico incidente mortale

Purtroppo nel febbraio 2019 alle Acciaierie Beltrame aveva perso la vita il 35enne Andrea Ponzio. L’operaio era stato colpito da un tubo ad alta pressione che era scoppiato all’improvviso mentre il 35enne si trovava sul ponteggio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter