Asilo

Nido comunale Peter Pan di Schio, la didattica online è di “casa”

In tempo di coronavirus, a Schio, non mancano i servizi educativi a distanza per i più piccoli e le loro famiglie.

Nido comunale Peter Pan di Schio, la didattica online è di “casa”
Schio e Valdagno, 24 Aprile 2020 ore 11:49

Le insegnanti dell’asilo nido comunale Peter Pan, infatti, si sono organizzate per poter rimanere vicino ai loro alunni.

Servizi educativi a distanza

La didattica on line si fa anche al nido. In tempo di coronavirus, a Schio, non mancano i servizi educativi a distanza per i più piccoli e le loro famiglie. Le insegnanti dell’asilo nido comunale Peter Pan, infatti, si sono organizzate per poter rimanere vicino ai loro alunni grazie a una cartella web condivisa con mamme e papa’ in cui sono a disposizione giochi e attività creative da realizzare a casa.

Le maestre: “Interazione costante”

«Siamo in costante contatto con i genitori e ogni settimana proponiamo loro del materiale on line: tutorial in cui spieghiamo passo passo come creare collanine di pasta, maracas e altri lavoretti oppure video con fiabe e filastrocche inventate e raccontate da noi. Inviamo anche audio con le canzoncine che i bimbi erano soliti cantare assieme all’asilo – dicono le maestre del Peter Pan -. I genitori apprezzano molto e spesso ci inviano foto dei nostri alunni all’opera con le attività manuali che proponiamo on line. Questa didattica alternativa è molto importante anche per noi perché ci permette di continuare a mantener un legame con i bambini anche a distanza».

Il commento dell’assessore De Munari

«Ringrazio le insegnanti del Peter Pan che sono riuscite a reinventare il proprio lavoro adattandolo alle esigenze del momento – aggiunge l’assessore ai sevizi educativi Katia De Munari -. Ai genitori e ai nonni si offrono nuovi spunti e idee per coinvolgere i piccoli in attività stimolanti e divertenti e allo stesso tempo ai bambini, seppur virtualmente, viene assicurata una sorta di continuità che permette loro di non perdere la confidenza con le educatrici e con l’ambiente del nido».
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità