Nave da crociera si scontra con il battello Michelangelo

Ferite due persone in modo lieve

Nave da crociera si scontra con il battello Michelangelo
Cronaca 02 Giugno 2019 ore 12:23

Una nave da crociera Msc si è scontrata stamattina con il famoso battello "Michelangelo" che risale il Brenta per il tour delle ville venete. Ferite due persone in modo lieve

Nave da crociera si scontra con il battello Michelangelo

Stamattina verso le 8.30 all’altezza del canale della Giudecca, a Venezia, una nave da crociera della Msc ha perso controllo ed è andata a sbattere contro il battello fluviale turistico «Michelangelo»: si tratta di una delle imbarcazioni gran turismo che risalgono il Brenta per il tour delle ville venete. Risultano ferite in modo lieve due persone che erano a bordo. Altre due sono state portate in ospedale a scopo precauzionale.

La dinamica dell'incidente

Secondo le prime ricostruzioni la nave «Opera» era in attracco al molo di San Basilio, quando avrebbe tamponato sul lato di poppa il battello, anch’esso in fase di ormeggio: i rimorchiatori non sarebbero riusciti a contrastare lo scarrocciamento (il trascinamento dovuto alla corrente) dell’enorme nave da crociera, che è finita così contro il battello e la banchina a San Basilio-Zattere. La prima ipotesi è la rottura del cavo di traino che lega la nave ad uno dei rimorchiatori che la trainano fino alla Marittima. Le parole di Davide Calderan, presidente della «Rimorchiatori Uniti Panfido», la società che con due imbarcazioni stava guidando la Opera all'arrivo in marittima, prima dell'incidente:

«Potrebbe essersi trattato di un'avaria al motore, segnalata subito dal comandante. Il motore era bloccato, ma in spinta, perché la velocità aumentava, come confermano i tracciati Ais».

Le parole del sindaco di Venezia Luigi Bruganro

"Non è più pensabile che il Canale della Giudecca venga attraversato dalle grandi navi: chiediamo immediatamente l'apertura del Vittorio Emanuele».