Patrimonio

Nascono le “Dimore Amiche del Veneto”: sei famiglie per sei ville ripartono insieme

Una rete territoriale promossa da Adsi volta a valorizzare l'accoglienza, in capolavori artistici, che prima di essere 'monumenti' sono case parchi da vivere pienamente.

Nascono le “Dimore Amiche del Veneto”: sei famiglie per sei ville ripartono insieme
Vicenza, 06 Maggio 2020 ore 09:06

Rete d’impresa promossa da proprietari di Ville Venete con lo scopo di promuovere il sistema delle dimore nel territorio.

Eccellenze del territorio

Nascono le Dimore Amiche del Veneto: rete d’impresa promossa da proprietari di Ville Venete con lo scopo di promuovere il sistema delle dimore nel territorio. In un momento complesso come quello attuale, contraddistinto dalla crisi legata al Coronavirus, si torna a parlare della villa veneta e della messa a sistema di un patrimonio turistico straordinario. Un valore che oggi possiamo cogliere maggiormente grazie agli spazi che proprio le dimore, e i loro parchi, mettono a disposizione attraverso l’accoglienza delle famiglie che li abitano. Questo perché il progetto Dimore Amiche punta ad esprimere, prima di tutto, il concetto di benvenuto in case indubbiamente fuori dall’ordinario. Sei famiglie per sei dimore nel Veneto: non monumenti ma “case” che esprimono ognuna una identità straordinaria ed offrono al pubblico una esperienza autentica ed unica in relazione al territorio. Il progetto Dimore Amiche del Veneto si sviluppa con il lavoro di promozione e valorizzazione di Adsi, l’Associazione Dimore Storiche Italiane.

Il commento del consigliere nazionale Adsi da Schio

“Il nostro obiettivo è veicolare valori di autenticità, accoglienza e unicità del nostro territorio e le dimore storiche ne sono un tratto distintivo” sottolinea Giovanni da Schio, consigliere nazionale di Adsi. “Ma c’è di più: quando parliamo di Dimore Amiche stiamo parlando di case, vere, vive, abitate da famiglie che si mettono in gioco per accogliere turisti, visitatori, viaggiatori, con la stessa logica e lo stesso entusiasmo – evidenzia da Schio a nome delle famiglie delle Dimore Amiche – con cui si accolgono gli amici di vecchia data. È centrale far passare questo messaggio: in un periodo difficile ripartiamo con la possibilità di vivere una esperienza positiva, bella, profonda, originale, di qualità ma soprattutto autentica”.

Dimore Amiche: ecco chi sono e dove

Chi sono le Dimore Amiche? Si tratta di Ville Venete che custodiscono esempi di architettura e pittura che spaziano dal periodo pre-palladiano, palladiano e immediatamente successivo: Villa Valmarana ai Nani a Vicenza, Villa Angarano Bianchi Michiel a Bassano del Grappa, Villa Sagramoso Sacchetti a Verona, il Castello di Thiene nell’omonima località, Villa Feriani nel cuore dei Colli Berici a Montegalda, Villa da Schio a Castelgomberto, ancora nel vicentino. Le Dimore Amiche del Veneto sono pronte a confrontarsi con una domanda radicalmente cambiata che probabilmente risulterà essere più attenta ai valori di prossimità: in quest’ottica lavorare in squadra, specialmente nel campo della promozione, risulterà fondamentale. Oggi rendiamo disponibile on-line una landing-page atta ad informare del progetto e che rimanda ai siti delle singole dimore; è disponibile una card comune che darà vantaggi concreti sui prezzi dei biglietti per vistare, in tempi diversi, tutte le sei Dimore Amiche del Veneto.  “Noi siamo pronti – conclude da Schio – tocca al Governo e alla Regione darci il via libera: gli ampi spazi che abbiamo a disposizione consentiranno visite e passeggiate in assoluta sicurezza”.

VILLA VALMARANA AI NANI

Villa Valmarana possiede gli affreschi di Giambattista e Giandomenico Tiepolo tra i più belli al mondo dove, dalle narrazioni epiche del padre Giambattista nella Palazzina (Il sacrificio di Ifigenia, L’Orlando furioso, L’Eneide), si passa ai racconti della vita del ‘700 del figlio Giandomenico nella Foresteria (Le Chinoiseries, I Contadini, Il Carnevale di Venezia). Fotografie, firme di personaggi, testimonianze di celebri scrittori, arricchiscono la visita delle due dimore immerse nel verde dei grandi giardini. Fu il conte Giustino di Valmarana a volere Tiepolo per gli affreschi della Villa, tutt’ora abitata e curata con amore dalla stessa famiglia. Le nuove generazioni hanno portato loro bagaglio di conoscenza in termini di servizi (bookshop, bar, sala immersiva), innovazione e tecnologia, per offrire al visitatore il migliore connubio tra arte e modernità.

 VILLA ANGARANO

«È questo luogo celebre per i preziosi vini che vi si fanno, e per li frutti che vi vengono, e molto più per la cortesia del padrone» Sono parole del grande architetto Andrea Palladio riferite all’amico G. Angarano. L’ospite, quando oltrepassa il portone che si apre sulla Barchessa , viene subito colpito dal senso di pace e di bellezza che emana questo luogo . La Villa è passata nei secoli per via femminile e oggi le 5 sorelle Bianchi Michiel non hanno interrotto la catena. Ricevono il visitatore con l’orgoglio e l’animo chi è consapevole di custodire e salvaguardare un patrimonio dell’umanità. È una sosta che fa rivivere un passato di nobiltà e di Dogi Veneziani in un’atmosfera di vita quotidiana fortemente legata al territorio e alle sue tradizioni. Nella quiete della Dimora fra le dolci colline e i percorsi del Brenta la degustazione dei vini prodotti dalla tenuta è imperdibile.

VILLA SAGRAMOSO SACCHETTI

Ritrovarsi tra cose autenticamente vissute, che raccontano della sensibilità di chi questa casa la conserva e la anima, per condividerla con voi. Assaporare il pane ancora caldo, una nuova marmellata, o uno dei tanti dolci – golosissimi segreti, custoditi in consumati ricettari – che mani sapienti hanno appena sfornato. Perdersi tra le colline della Valpolicella e del lago di Garda, o tra le meraviglie di una Verona nascosta. Immergersi nella lettura, nella magica luce di una sala affrescata, o bersi un bicchiere di vino, nella fragranza di un limone in fiore. Ubriacarsi di sole sul bordo della piscina, o lasciarsi semplicemente andare, tra i cipressi, le vigne, gli olivi, per poi risvegliarsi e ritrovare se stessi.

 VILLA FERIANI

Villa Feriani è la casa di Giulia e Giovanni, si tratta di una villa di metà del Seicento che sorge vicino al centro abitato di Colzé di Montegalda (VI), ed è circondata da un ampio parco. Giulia e Giovanni hanno restaurato e ammodernato con cura alcuni spazi dipendenti dalla villa creando così appartamenti di pregio immersi nel verde della campagna vicentina. Da maggio 2018 hanno dato vita anche ad una corte di campagna, un vero e proprio Borgo con numerosi servizi per gli ospiti. La perla di Villa Feriani è sicuramente l’oratorio privato dedicato a Maria Immacolata. Riccamente decorato sia all’esterno che all’interno, è il luogo che affascina tutti i visitatori.

 CASTELLO DI THIENE

“Viviamo, custodiamo e valorizziamo un antichissimo castello tramandato di generazione in generazione nel cuore della città di Thiene a pochi Km. Da Vicenza e da importanti città d’arte. Decori, affreschi, mobilio, documenti, trasmettono il fascino della storia e della tradizione, delle arti e dei mestieri, dell’economia e

dell’ingegno di un tempo. Accogliamo i nostri visitatori e li accompagniamo con visite guidate alla scoperta dei saloni e delle scuderia, li ospitiamo nel cuore del Castello in suites in cui il tempo si è fermato, organizziamo mostre mercato per far conoscere i mestieri artigiani, spettacoli teatrali per le famiglie, visite didattiche per le scuole, concerti, matrimoni e altre attività culturali. Curiamo ogni dettaglio per rendere l’esperienza unica, lo facciamo con passione, spinti dal desiderio di far conoscere una dimora ricca di storia e ricca di storie”.

VILLA DA SCHIO

A pochi km da Vicenza, in un paese di antica cultura contadina, si trova Villa da Schio. La famiglia gestisce la Villa dalle sue origini, ed oggi offre questa dimora seicentesca con ampi saloni e decori dell’epoca. Si passa dalle cucine dove sono presenti antichi utensili in rame, alla cappella di casa dove si possono ammirare antichi paramenti sacri. La villa è immersa in un parco caratterizzato da ampi viali ed una gradevole zona detta “romantica” in quanto d’estate offre un percorso al riparo dal sole, tra piante secolari e siepi. Si passeggia tra statue che raccontano storie mitologiche, siepi, rose, e l’antico specchio d’acqua, detto “peschiera”. I proprietari vi accompagneranno in visite guidate, e mettono a disposizione tre appartamenti immersi nel verde del giardino, che sono disponibili per i nostri ospiti tutto l’anno. Ci muove la passione per questo luogo unico, ci muove la voglia di farlo vivere, ci muove il desiderio di promuovere questi angoli segreti della nostra unica Italia.

6 foto Sfoglia la gallery

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Vicenza e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Prima Vicenza (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità