Menu
Cerca

Minacciata con una siringa e poi rapinata

E' avvenuto in in viale Eretenio a Camisano Vicentino.

Minacciata con una siringa e poi rapinata
Cronaca Vicenza, 10 Ottobre 2019 ore 10:23

Minacciata con una siringa e poi rapinata

I Carabinieri della Stazione di Torri di Quartesolo, nel corso della notte, sono intervenuti a Camisano Vicentino presso l’abitazione di una 53enne che aveva segnalato al 112 di essere stata rapinata, qualche ora prima, in viale Eretenio del capoluogo.

I militari, nella circostanza, hanno appreso che la parte lesa mentre stava raggiungendo la propria autovettura è stata avvicinata da uno sconosciuto che, minacciandola con una siringa, le ha intimato di consegnare il danaro nella sua
disponibilità, corrispondente ad € 10,00 per poi dileguarsi a piedi nelle vie adiacenti.

La vittima solo una volta giunta a casa segnalava l’accaduto. Le indagini dei Carabinieri della Stazione di Vicenza e della Sezione Operativa sono state avviate per risalire all’autore del crimine.