Minacce di morte fra vicini: sequestrate armi e munizioni

Ieri mattina, in via Ca' Balbi a Vicenza, un 48enne ghanese ha sporto denuncia.

Minacce di morte fra vicini: sequestrate armi e munizioni
Cronaca Vicenza, 29 Giugno 2019 ore 18:49

Minacce di morte fra vicini: sequestrate armi e munizioni

Sono dovuti intervenire i poliziotti per calmare gli animi e sequestrare, in via precauzionale, alcune armi a casa di un vicentino 50enne che aveva minacciato di morte la coppia di vicini ghanesi. È successo ieri mattina in via Ca' Balbi a Vicenza, dove il capofamiglia straniero, un 48enne, ha sporto denuncia.

Giovedì sera l'uomo aveva già chiamato la polizia perché tutta la sua famiglia, compresi i due bambini, avevano accusato un forte bruciore agli occhi, che sarebbe dipeso dalla diffusione di una sostanza gassosa lanciata dal dirimpettaio italiano, infastidito dai rumori.

Quando ieri mattina il ghanese ha affrontato il 50enne vicentino per cercare chiarimenti, quest'ultimo lo ha minacciato di morte. All'arrivo della polizia, sono state sequestrate munizioni e armi.