Cronaca
L'intervento

Massacra di botte (ripetutamente) la madre e la moglie: arrestato un 35enne valdagnese

E' stato trasferito dai militari al carcere San Pio X di Vicenza per l’espiazione della pena detentiva.

Massacra di botte (ripetutamente) la madre e la moglie: arrestato un 35enne valdagnese
Cronaca Thiene e Valdastico, 15 Luglio 2022 ore 13:49

I Carabinieri della Stazione di Chiuppano, territorialmente competenti per territorio, nella mattinata di ieri 14 giugno hanno notificato l’ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vicenza nei confronti di un 35enne valdagnese, da poco domiciliato a Caltrano, dove si trovava agli arresti domiciliari.

Massacra di botte (ripetutamente) la madre e la moglie: arrestato un 35enne

Lo stesso si era reso responsabile, negli ultimi mesi, di diversi episodi di violenza domestica, lesioni personali, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia nei confronti della moglie e della madre. Quest’ultima nell’estate del 2021, dopo l’ennesimo litigio e le continue vessazioni subite in casa a Valdagno, aveva dovuto richiedere più volte l’intervento dei carabinieri del posto per calmare il figlio esagitato.

L’uomo, deve scontare in carcere la pena residua di anni 1, mesi 10 e giorni 21 di reclusione, in riferimento alle precedenti vicende giudiziarie sempre per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate nei confronti dei congiunti commessi tra luglio 2018 e ottobre 2019. Il fermato, dopo essere stato sottoposto al foto-segnalamento e alle procedure di rito presso il comando di via Lavarone, è stato trasferito dai militari al carcere San Pio X di Vicenza per l’espiazione della pena detentiva.

Seguici sui nostri canali