Commemorazione

Marano Vicentino, la celebrazione del 25 Aprile si segue da casa

Contenuti online dal mattino al pomeriggio. Alle 11.00 l'orazione ufficiale del sindaco, Marco Guzzonato, sarà trasmessa in diretta facebook.

Marano Vicentino, la celebrazione del 25 Aprile si segue da casa
Thiene e Valdastico, 23 Aprile 2020 ore 10:02

La commemorazione non sarà aperta al pubblico, ma sarà possibile seguirla da casa, attraverso la pagina facebook “Comune di Marano Vicentino”.

Una forma inedita

Nel rispetto delle misure di contenimento del Covid-19, sabato 25 aprile il Comune di Marano Vicentino celebra il 75esimo anniversario della Liberazione in una forma nuova. La commemorazione non sarà aperta al pubblico, ma sarà possibile seguirla da casa, attraverso la pagina facebook “Comune di Marano Vicentino”, che sarà arricchita con contenuti online dal mattino al pomeriggio. Alle 11.00 l’orazione ufficiale del sindaco, Marco Guzzonato, sarà trasmessa in diretta facebook.
“È sempre un anniversario fondamentale per la coscienza civile del paese, il 25 aprile, e quest’anno è ancora più importante perché dobbiamo modificare in modi in cui lo celebriamo, rafforzando però l’adesione ai valori della nostra Costituzione repubblicana e della Resistenza – dice il Sindaco –. Quest’anno, per Marano, l’occasione è ancora più speciale perché ricordiamo i 100 anni dalla nascita dei Partigiani Silva e Armonica, e lo faremo con altri eventi che stiamo riprogrammando per l’autunno prossimo.
Marano Vicentino, la celebrazione del 25 Aprile si segue da casa

Deposizione delle corone al mattino

La mattina del 25 aprile, dalle 9.00, il sindaco deporrà le corone presso i monumenti ai caduti – il monumento a Silva e quello in piazza Silva -, presso le lapidi dei martiri delle stragi nazifasciste – la lapide di Giuseppe Carollo, Giuseppe De Zen e Giuseppe Cavedon in piazza Silva, quella di Pietro Bauce in viale Europa e quella di Marco Citton in via Pasubio – e presso le targhe alle scuole elementari, dedicate a Bruno Brandellero e alle carceri. A seguire ci sarà l’alzabandiera e un intervento video del Consiglio comunale dei ragazzi, e alle 11.00 l’orazione ufficiale del Sindaco trasmessa in diretta facebook.

Nel pomeriggio l’omaggio online ai partigiani

Nel pomeriggio, alle 16.00 sempre sulla pagina facebook “Comune di Marano Vicentino”, sarà caricato online un omaggio ai partigiani Silva e Armonica, con gli interventi musicali di Luca Bassanese e Sergio Marchesini. Le corone saranno deposte anche presso i luoghi della loro uccisione, a Mortisa di Lugo di Vicenza e Pianura di Torrebelvicino. La celebrazione del 25 aprile a Marano quest’anno è organizzata in collaborazione con l’Istituto comprensivo Alfieri, il Consiglio comunale dei ragazzi, l’associazione Memoria della Resistenza, il gruppo di ricerca storica “Confluenze”, il gruppo Alpini e la sezione Fanti di Marano, e la Sette Note swing band.
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità