Cronaca

Litiga con un coetaneo e gli lancia le fiorere: fermato un 26enne in stato di agitazione

Danneggiato anche il parabrezza di una delle autovetture parcheggiate lì vicino.

Litiga con un coetaneo e gli lancia le fiorere: fermato un 26enne in stato di agitazione
Cronaca Schio e Valdagno, 23 Luglio 2019 ore 10:25

Litiga con un coetaneo e gli lancia le fiorere: fermato un 26enne in stato di agitazione

La sera del 21 luglio, alle ore 23.30 circa, i carabinieri di Schio sono intervenuti assieme ad una pattuglia della Polizia Locale a seguito di una segnalazione di atti vandalici in Via Pasubio.

L’immediato intervento ha permesso di constatare la rottura di una delle fioriere presenti nella suddetta via. Sentiti verbalmente alcuni testimoni che hanno descritto la scena, i carabinieri si sono messi alla ricerca dell’autore del reato e sono riusciti a rintracciarlo poco dopo in Piazza Falcone e Borsellino. Il ragazzo, H.R. nato a Schio nel 1993, pregiudicato era in evidente stato di agitazione alterato dall’abuso di bevande alcooliche.

Il 26enne è stato condotto presso l’ospedale di Santorso, dove è stato refertato e dimesso con prognosi di 4 giorni per “forte stato di agitazione psico-motoria”.

Gli accertamenti esperiti nella giornata di ieri hanno permesso di ricostruire l’accaduto: H.R. aveva avuto una discussione violenta con un coetaneo che, a causa dello stato di alterazione psico-fisica in cui si trovava, è culminata col lancio di una delle fioriere situate in via Pasubio ed il danneggiamento del parabrezza di una delle autovetture parcheggiate lì vicino.

I militari sono in attesa dei risultati delle analisi mediche per capire se il soggetto fosse sotto l’influsso anche di sostanze stupefacenti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter