Menu
Cerca
Emergenza coronavirus

Le mascherine “made in Veneto” partite per le Province

Da lì saranno trasferite ai Comuni in quantitativi proporzionali al numero degli abitanti.

Le mascherine “made in Veneto” partite per le Province
Cronaca Vicenza, 21 Marzo 2020 ore 10:15

Le mascherine “made in Veneto” partite per le Province. I primi contingenti di mascherine prodotti da Grafica Veneta, 2 milioni delle quali sono state donate alla Regione Veneto, sono partiti questa mattina dal centro di stoccaggio di Padova della Protezione Civile regionale alla volta delle Amministrazioni provinciali di Vicenza, Treviso, Padova, Venezia, Belluno, Rovigo e Verona.

Le mascherine “made in Veneto” partite per le Province

Dalle amministrazioni provinciali, le mascherine saranno trasferite ai Comuni in quantitativi proporzionali al numero degli abitanti.

Per coordinare questa materia e tutte le altre problematiche connesse all’emergenza epidemica, la Protezione civile regionale ha istituito ogni pomeriggio alle 16 una videoconferenza di coordinamento con i Presidenti delle Province.