Cronaca

Ladri a scuola, tocca di nuovo al "De Pretto"

Continua l'ondata di furti ai danni degli istituti del territorio, dopo Thiene e Bassano si torna a Schio.

Ladri a scuola, tocca di nuovo al "De Pretto"
Cronaca Schio e Valdagno, 01 Marzo 2019 ore 14:18

Ennesimo furto ai danni di un istituto scolastico della zona. Dopo quello avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì scorso ai danni della sede centrale del Liceo Corradini in via Milano a Thiene, ecco i ladri tornare all’opera prendendo nuovamente di mira l’Itis «De Pretto» in città.

I fatti

Questa volta per loro il bottino è stato misero; sono riusciti infatti ad accaparrarsi un solo computer, danneggiando però alcuni armadi al cui interno non hanno trovato nulla di allettante. L’istituto, nel novembre scorso, era stato meta dell’incursione notturna di una banda di malviventi che in quell’occasione erano riusciti a portare via ben 36 apparecchi elettronici. Un colpo inferto alla scuola quantificato in circa 20 mila euro, oltre al danno educativo di non poter utilizzare nessun tipo di dispositivo multimediale durante le lezioni agli studenti. Fortunatamente molti sono stati i gesti di solidarietà arrivati dall’intera comunità di Schio e limitrofi che, in meno di 24 ore, sono riusciti a coprire il danno subito dalla scuola e a lasciare nelle mani del preside Frizzo le risorse necessarie a sostituire i computer razziati.

Scuole nel mirino dei ladri

Casi analoghi, oltre al già sopracitato di Thiene, erano avvenuto ai danni degli istituti bassanesi «Brocchi» e «Einaudi» dove, tra il 9 e il 24 gennaio di quest’anno, due ragazzi italiani già noti alle forze dell’ordine avevano rubato a più riprese in tutto 10 computer, un proiettore e un tablet datato.

Questione sicurezza

Sembra purtroppo che questa negativa tendenza non sia intenzionata ad interrompersi portando inevitabilmente la necessità di fare luce sulla questione sicurezza all’interno dei plessi scolastici e sul bisogno di incrementare i controlli da parte delle forze dell’ordine.