Cronaca

La "truffa del finto incidente": trovati i colpevoli

La donna, che doveva essere la vittima, li ha denunciati.

La "truffa del finto incidente": trovati i colpevoli
Cronaca Vicenza, 09 Aprile 2019 ore 09:34

La "truffa del finto incidente": trovati i colpevoli

I militari della Stazione di Piovene Rocchette hanno deferito in s.l. A.M. di Trento, classe 1970, e A.S. di Vittorio Veneto, classe 1990, entrambi con pregiudizi di polizia, ritenuti responsabili di tentata truffa ai danni di una cittadina di Piovene Rocchette. La donna, la sera del 28 marzo, si trovava a Vicenza in Via J. Dal Verme quando i due soggetti, a bordo di una Toyota Yaris, hanno messo in atto la cosiddetta “truffa del finto incidente”, fingendo di aver subito un danno al proprio veicolo ad opera dell’autovettura condotta dalla donna denunciante. Alla loro richiesta di trovare una soluzione accomodante pagando i danni sul posto e senza coinvolgere le assicurazioni, però, la vittima si è opposta al pagamento del presunto danneggiamento facendo desistere i malviventi dal loro intento dicendo di voler chiamare i Carabinieri per far rilevare l’incidente. Dopo che i due si sono allontanati, la donna ha sporto adeguata denuncia con dovizia di particolari che hanno permesso alla Stazione di Piovene Rocchette di risalire ai due rei, già gravati da precedenti simili.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter