Menu
Cerca

La terra ha tremato a Cavaso del Tomba e nel Montebellunese

Ieri una scossa più forte a Tolmezzo, magnitudo 3.8 della Scala Richter.

La terra ha tremato a Cavaso del Tomba e nel Montebellunese
Cronaca 23 Settembre 2019 ore 09:41

La terra ha tremato a Cavaso del Tomba e nel Montebellunese. Alle 2 e 13 minuti ddella scorsa notte, lunedì 23 settembre, una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 della Scala Richter ha svegliato i residenti della zona di Cavaso del Tomba. L’epicentro è stato localizzato dalla Sala Simsica dell’Ingv di Roma sul monte Castel Cesil, a 3 chilometri nord-ovest dal centro del Comune di Cavaso del Tomba, a una profondità di 12 chilometri. In tutta la Pedemontana del Grappa e in parte del Montebellunese diverse persone hanno avvertito il sisma, ma non sono stati segnalati danni a persone o cose. Una scossa più forte, di magnitudo 3.8 (profondità 13 km), si era invece già registrata nel pomeriggio di ieri, intorno alle 15, a Tolmezzo, in provincia di Udine.