Cronaca
Denunciata

Ingrid morta nel frontale ad Arsiero, la mamma indagata per omicidio stradale: guidava ubriaca

E' emerso che la madre della vittima si era messa al volante con un tasso alcolemico cinque volte superiore al limite consentito

Ingrid morta nel frontale ad Arsiero, la mamma indagata per omicidio stradale: guidava ubriaca
Cronaca Schio e Valdagno, 19 Gennaio 2023 ore 15:27

Incidente stradale mortale del 13 dicembre 2022. La mamma della 32enne, che era al volante dell'auto, deferita in stato di libertà per omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza alcolica.

Ingrid morta nel frontale ad Arsiero

Nella tarda serata del 13 dicembre scorso, nel comune di Arsiero, lungo la strada provinciale 350, si verificava un incidente stradale a seguito del quale aveva perso la vita Ingrid Dal Santo, 32 anni.

Dalla ricostruzione della dinamica del sinistro stradale da parte dei carabinieri della Stazione di Valdastico, è emerso che la madre della ragazza, B.B., 50 anni, alla guida dell’autovettura Citroen C3, con a bordo la passeggera deceduta, aveva perso il controllo del mezzo e, dopo aver invaso la corsia di pertinenza opposta, si era scontrata frontalmente con un’altra autovettura che sopraggiungeva in quel momento, il cui conducente rimaneva illeso.

All’esito degli accertamenti eseguiti è emerso che la conducente dell’autovettura si era posta alla guida con un tasso alcolemico cinque volte superiore al limite consentito.

Pertanto, i Carabinieri, sulla scorta delle risultanze investigative raccolte, hanno deferito, in stato di libertà, la donna alla Procura della Repubblica di Vicenza, per le ipotesi di reato di omicidio stradale e guida in stato di ebbrezza alcolica.

Seguici sui nostri canali