Cronaca
Zanè

Il sorriso di Erika strappato a soli 41 anni dopo un malore: lascia due figli, il più piccolo ha solo 4 anni

I medici fin da subito hanno definito come gravi le condizioni della donna tant’è che il suo quadro clinico è risultato delicatissimo.

Il sorriso di Erika strappato a soli 41 anni dopo un malore: lascia due figli, il più piccolo ha solo 4 anni
Cronaca Thiene e Valdastico, 19 Novembre 2021 ore 12:29

L’intera comunità di Zanè è in lutto per l’improvvisa scomparsa di Erika Berto a soli 41 anni.

Il sorriso di Erika strappato a soli 41 anni

Una vita spezzata, una famiglia avvolta dal dolore. Non ci sono parole per descrivere la perdita che la comunità di Zanè ha subìto ieri sera, giovedì 18 novembre 2021 con la morte di Erika Berto, 41 anni. Erika aveva avuto un malore nella mattina di mercoledì 17 novembre 2021 mentre si trovava a pochi passi dalla sua abitazione.

Immediata la corsa all’ospedale, sul posto era giunta l’ambulanza che l’ha portata al nosocomio vicentino. I medici fin da subito hanno definito come gravi le condizioni della donna tant’è che il suo quadro clinico è risultato delicatissimo.

Speranza, preghiere e una veglia per Erika

In poco tempo si è sparsa la voce in paese e gli amici hanno organizzato una veglia di preghiera per Erika nella sera di ieri, alle 20.30 nella chiesa parrocchiale S.S. Pietro e Paolo di Zanè. Molte le persone che avevano manifestato la volontà di prendere parte alle veglia per pregare per quella mamma che stava lottando per la vita.

Purtroppo però ieri sera il cuore di Erika ha smesso di battere. La mamma lascia una figlia di 22 anni e il figlio di soli 4 anni. Numerosi i messaggi di cordoglio sui social:

“Mamma mia... riposa in pace Erika dà tanta forza ai tuoi bimbi e ai tuoi cari”

“Che gli angeli ti siedano accanto”

“Non si può morire così giovani e all’improvviso...riposa in pace e dà forza ai tuoi figli da lassù”.