Menu
Cerca

Il fratello non risponde, lo trova morto in casa: tragedia a Romano

La disgrazia è avvenuta dopo le 11 di ieri, quando la sorella di Gaetano Bertoncello ha chiamato i carabinieri per chiedere aiuto

Il fratello non risponde, lo trova morto in casa: tragedia a Romano
Cronaca Bassano, 28 Settembre 2019 ore 15:01

Il fratello non risponde, lo trova morto in casa: tragedia a Romano

Tragedia a Romano, dove un uomo di 48 anni muore in casa. A fare la terribile scoperta è stata la sorella che tentava di mettersi in contattato con lui. Potrebbe essere stato un malore a stroncare la vita di Gaetano Bertoncello. A quanto pare l'uomo soffriva da tempo di diversi problemi di salute ed il malore palesatosi ieri mattina non gli ha lasciato nemmeno il tempo per chiedere aiuto. La procura di Vicenza sta valutando se disporre o meno l'esame autoptico sul corpo del romanese.

La disgrazia è avvenuta dopo le 11 di ieri, quando la sorella di Gaetano Bertoncello, residente al civico 68 di via Manzoni, ha chiamato i carabinieri per chiedere aiuto visto che da diverse ore stava provando a mettersi in contatto con il fratello senza riuscirci. I militari hanno subito raggiunto l'abitazione insieme alla donna e trovato il corpo esanime del 48enne, riverso ai piedi del letto. Disoccupato, era alla ricerca di un lavoro stabile, Gaetano Bertoncello era una persona amata, rispettata e conosciuta sia a Romano che nel Bassanese. La famiglia resta chiusa nel dolore in attesa di fissare la data dei funerali.