Cronaca
Arrestato

Il comportamento ansioso lo tradisce, pusher di cocaina beccato per una frenata di troppo

In casa i militari dell'Arma hanno poi trovato un bilancino e materiale per il confezionamento delle dosi.

Il comportamento ansioso lo tradisce, pusher di cocaina beccato per una frenata di troppo
Cronaca Vicenza, 07 Maggio 2021 ore 14:33

Ieri sera, a Rosà, nell’ambito di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, una Gazzella della Sezione Radiomobile della Compagnia di Bassano del Grappa, fermava un’autovettura Audi condotta da MBAYE MOUSSA, Cittadino senegalese classe 70 residente in questo centro.

Il comportamento ansioso lo tradisce, pusher di cocaina beccato per una frenata di troppo

Il controllo nasceva dal fatto che i militari notavano predetta autovettura che alla loro vista rallentava bruscamente, come se volesse fermarsi e poi proseguiva.

Il comportamento ansioso, incuriosiva ancora di più i militari che a tal punto eseguivano una perquisizione veicolare, che consentiva il rinvenimento, sotto il sedile lato guida, di un involucro di cellophane contenente gr. 5,3 di polvere bianca, risultata essere poi cocaina. Condotto in caserma, l’uomo veniva perquisito e sulla sua persona, venivano rinvenuti gr. 1,8 di hashish. Da qui, i militari si recano presso la sua abitazione, dove non rinvengono altro stupefacente, ma un bilancino di precisione e materiale adatto al confezionamento di stupefacente.

Condotto presso questo uffici, veniva dichiarato in stato di arresto e su disposizione dell’A.G., tradotto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Lo stupefacente e quanto ritenuto elemento di prova veniva sequestrato, a disposizione delle decisioni dell’Autorità Giudiziaria.