Bassano del Grappa

Giovane bassanese scompare a Barcellona: ritrovato in carcere in Marocco

A lanciare l'appello di scomparsa era stata la madre dopo che il 28enne non era ritornato a casa per le festitività natalizie.

Giovane bassanese scompare a Barcellona: ritrovato in carcere in Marocco
Cronaca Bassano, 30 Dicembre 2020 ore 11:38

Giovane bassanese svanisce nel nulla a Barcellona, la madre ne denuncia la scomparsa e viene ritrovato in carcere in Marocco.

Giovane bassanese scompare a Barcellona

Francesco Canevaro, 28 anni, sarebbe dovuto tornare a casa martedì 22 dicembre 2020 per trascorrere le festività natalizie con la sua famiglia dopo un periodo di lavoro svolto a Barcellona. Originario di Bassano, a casa però non mai ritornato. E la madre lo scorso 26 dicembre, ne ha denunciato la scomparsa.

In carcere in Marocco

Sulle sue tracce si sono messi gli agenti della Polizia, gli uomini della Prefettura e anche la Farnesina. Fino a che il 28enne non è stato ritrovato: il giovane è finito in Marocco e si trova al momento rinchiuso in carcere.

La vicenda

Stando a quanto ricostruito il 28enne, prima di rientrare in Italia, ha raggiunto il Marocco autonomamente in auto. Nel viaggio di rientro, alla dogana di Tangeri, è stato fermato per un controllo di routine e trovato in possesso di un piccolo quantitativo di sostanza stupefacente e quindi trattenuto in carcere.

Le autorità italiane sono ora impegnate per permettere il suo rientro in patria, anche se probabilmente ciò non sarà possibile prima della metà di gennaio 2021. All’inizio del prossimo anno, infatti, è stata fissata un’udienza del tribunale marocchino, con la quale verranno accertate le sue eventuali responsabilità.

LEGGI ANCHE

Sottoscritto l’atto di fusione: nasce AGSM AIM, multiutility da 1,5 miliardi di euro di ricavi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità