Giancarlo D’Ascanio ha assunto il Comando della Stazione dei carabinieri i Schio

Militare dalla vasta esperienza investigativa ha comandato il Nor di Valdagno.

Giancarlo D’Ascanio ha assunto il Comando della Stazione dei carabinieri i Schio
Cronaca Schio e Valdagno, 04 Maggio 2019 ore 14:04

Il luogotenente Giancarlo D’Ascanio ha assunto il Comando della Stazione carabinieri di Schio. Si tratta di un militare di grande esperienza e ha comandato il Nucleo operativo radiomobile di Valdagno. 

Il luogotenente D'Ascanio al comando della Stazione

Il Lgt Giancarlo D'Ascanio  è un militare dalla vasta esperienza investigativa, ha comandato il NOR della Compagnia carabinieri di Valdagno dove ha riscosso il plauso delle Autorità locali per aver portato a compimento diverse attività d’indagine, soprattutto in materia di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, assicurando alla giustizia numerosi malviventi e recuperando centinaia di chili di droga, operazioni che gli sono valse anche diversi riconoscimenti ufficiali da parte della Scala gerarchica. In una di queste operazioni antidroga svolta negli anni passati assieme ad altri militari collaboratori, in particolare, al termine delle investigazioni riusciva ad ottenere ordini di custodia cautelare per 52 persone (tutte arrestate), nonché a deferirne altre 28, segnalando poi all'autorità giudiziaria 106 soggetti assuntori e sequestrando in totale più di 20 chili di hashish, 6,5 chili tra cocaina ed eroina, sessantaquattromila euro, 3 autovetture, una pistola automatica con matricola abrasa e 42 cartucce.

Militare di esperienza

Il Lgt. D’Ascanio è sicuramente un militare con esperienze a tutto tondo, poiché nel corso della sua carriera ha ricoperto vari ruoli nei diversi Comandi ove ha prestato servizio, come le Stazioni carabinieri di Rimini, Vestone e Leno, gli Uffici di polizia giudiziaria presso la Procura di Milano ed i NOR di Verolanuova, Schio prima di giungere a Valdagno. Giunto ora al comando della Stazione carabinieri di Schio, indirizzerà tutte le proprie capacità maturate tramite la sua vasta esperienza al servizio della cittadinanza.

Passaggio di testimone

A cedergli il Comando è il Mar.Ca. Paco Benedetti che ha retto egregiamente il Reparto ad interim dalla data di pensionamento del Lgt. Orazio Leone, ottenendo anch’egli importantissimi risultati nelle indagini svolte in questo periodo, dirette non solo a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche ad individuare i responsabili dei numerosi furti in abitazione e, in particolar modo, anche a tutelare diverse donne vittime dei propri compagni e/o stalker, investigazioni che in alcuni casi hanno portato alla misura cautelare dell’arresto in carcere.