Colpo in trasferta

Furto in villa a Bassano del Grappa, ladri individuati in un campo nomadi nella bergamasca

Il furto, durante il quale sono stati asportati monili in oro per un importo di circa 30.000,00 euro, era stato commesso nell'ottobre del 2018.

Furto in villa a Bassano del Grappa, ladri individuati in un campo nomadi nella bergamasca
Bassano, 07 Settembre 2020 ore 09:41

Individuati gli autori del furto, identificati per alcuni  cittadini di etnia rom abitanti in un campo nomadi del bergamasco.

Vittima una nota imprenditrice bassanese

A seguito di un furto in villa ai danni di una nota imprenditrice bassanese avvenuto nel mese di ottobre 2018 durante il quale sono stati asportati monili in oro per un importo di circa 30.000,00 euro, il personale del Commissariato di Bassano del Grappa (VI) ha avviato una complessa attività di indagine, analizzando numerosi tabulati di traffico telefonico, visionando le immagini delle telecamere sia private sia pubbliche e comparando i fotogrammi dei volti con i dati contenuti nel sistema S.A.R.I. della Polizia Scientifica. Venivano quindi individuati gli autori del furto, identificati per alcuni  cittadini di etnia rom abitanti in un campo nomadi del bergamasco.

La perquisizione con ulteriore arresto

Nella mattinata di giovedì scorso, operatori del Commissariato di Bassano del Grappa unitamente a personale delle squadre mobili delle Questure di Vicenza e Bergamo, hanno effettuato una perquisizione delegata dall’Autorità Giudiziaria all’interno del predetto campo nomadi trovando ulteriori elementi utili alle indagini. Inoltre, veniva individuata ed arrestata una cittadina serba di anni trenta che doveva scontare diciannove mesi di carcere per vari furti commessi tra il 2006 e il 2016 nelle province di Bologna, Verona e Bolzano.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità