Menu
Cerca

Furti in sequenza nel Bassanese: arrestato il ladro

L'uomo aveva con sé coltelli, guanti e un passamontagna.

Furti in sequenza nel Bassanese: arrestato il ladro
Cronaca Bassano, 07 Settembre 2019 ore 14:43

Furti in sequenza nel Bassanese: arrestato il ladro

Furti nei bar e locali del Bassanese "messi all'angolo" dai carabinieri del Norm di Bassano che hanno arrestato Paolo Fabrello, 50enne di Thiene, residente a Carrè ma di fatto senza fissa dimora, per alcuni furti pluriaggravati commessi nel corso della stessa notte.

L'altra notte l'uomo, dopo aver scardinato una porta d’accesso, si è introdotto nella sede del Centro Nuoto Rosà e di lì nell’attiguo bar di via San Bonaventura rubando una ventina di euro custoditi nel registratore di cassa.

Poco più tardi Fabrello si è introdotto nella pizzeria Canova di Rossano Veneto, appropriandosi di una trentina di euro in monete. I carabinieri intervenuti con una pattuglia, dopo aver rintracciato la moto del 50enne, hanno atteso il ritorno dell'uomo per bloccarlo prima che riuscisse nuovamente a dileguarsi. La targa del mezzo era stata alterata con del nastro adesivo di colore nero per impedirne il riconoscimento. Addosso l’uomo aveva una pluralità di strati di capi di abbigliamento per aumentare le sue dimensioni fisiche ed eludere le investigazioni. Oltre ad alcuni coltelli, guanti e un passamontagna.

Fabrello era già stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma sempre per analoghi furti. Non si esclude, quindi, la possibilità che a breve saranno attribuibili a suo carico ulteriori pregressi furti caratterizzati dallo stesso modo di agire.