Valdagno

Fa stare in ansia tutta la famiglia, ma lui era tranquillo al rifugio: "Mi sono attardato"

Rientrato nella notte assieme alla sorella e a una squadra del Soccorso alpino il 17enne di Valdagno, per cui era partita una ricerca.

Fa stare in ansia tutta la famiglia, ma lui era tranquillo al rifugio: "Mi sono attardato"
Cronaca Schio e Valdagno, 12 Giugno 2021 ore 09:41

Rientrato nella notte assieme alla sorella e a una squadra del Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno il 17enne di Valdagno, per cui era partita una ricerca

Fa stare in ansia tutta la famiglia, ma lui era tranquillo al rifugio

È rientrato nella notte assieme alla sorella e a una squadra del Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno il 17enne di Valdagno, per cui era partita una ricerca. Attorno all'1.15 il 118 aveva allertato i soccorritori a seguito della chiamata della mamma del ragazzo, preoccupata perché non riusciva a rintracciarlo.

Il giovane era uscito attorno alle 17 per una passeggiata, ma i familiari a un certo punto non  erano più riusciti a parlare con lui. L'ultimo contatto telefonico lo aveva avuto un amico alle 23.30 circa e il diciassettenne gli aveva detto di trovarsi al bivacco di Cima Marana, a 1.600 metri di quota.

Una squadra si è portata a Contrada Castagna, da dove nel frattempo la sorella del ragazzo e il compagno erano già partiti in direzione della Cima. La coppia ha quindi trovato nella struttura il giovane, che stava bene, ma si era attardato.

I soccorritori sono quindi andati loro incontro e, dopo averli incrociati, sono rientrati con loro.