Fiamme gialle

Evasione fiscale, sequestrati oltre due milioni di euro dalla Guardia di Finanza di Vicenza

Denunciate 2 persone e sequestrate polizze assicurative e disponibilità finanziarie per € 2,2 milioni, per un giro di fatture false per € 3,5 milioni nel commercio di abbigliamento griffato.

Evasione fiscale, sequestrati oltre due milioni di euro dalla Guardia di Finanza di Vicenza
Vicenza, 19 Giugno 2020 ore 08:48

Eseguito due decreti di sequestro preventivo emessi dai Giudici per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Vicenza e Treviso.

Sequestro preventivo

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza hanno eseguito due decreti di sequestro preventivo emessi dai Giudici per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Vicenza e Treviso per l’importo complessivo di € 2,2 milioni nei confronti di S.G.P., 74enne di Borso del Grappa e V.M., 47enne di Quinto di Treviso.

“Vado a vivere in campagna”

L’operazione di polizia economico-finanziaria “Vado a vivere in campagna” trae origine dalla metodologia operativa “Dimenticatoio”, finalizzata al contrasto del fenomeno rilevato, in numerosi casi di frode fiscale, per il quale gli amministratori e/o titolari di quote di società con rilevanti debiti tributari provvedono a cedere le proprie quote a soggetti “nullatenenti”, a far nominare una “testa di legno” quale nuovo amministratore e, soprattutto, a trasferire la propria sede legale dalla provincia berica in un’altra, spesso in una grande città metropolitana, al fine di evitare o attenuare il rischio in capo agli ideatori della frode, ossia i reali beneficiari del profitto illecito da evasione fiscale, di incorrere in controlli erariali.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità