Fiamme gialle

Evasione fiscale, sequestrati oltre due milioni di euro dalla Guardia di Finanza di Vicenza

Denunciate 2 persone e sequestrate polizze assicurative e disponibilità finanziarie per € 2,2 milioni, per un giro di fatture false per € 3,5 milioni nel commercio di abbigliamento griffato.

Evasione fiscale, sequestrati oltre due milioni di euro dalla Guardia di Finanza di Vicenza
Vicenza, 19 Giugno 2020 ore 08:48

Eseguito due decreti di sequestro preventivo emessi dai Giudici per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Vicenza e Treviso.

Sequestro preventivo

I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Vicenza hanno eseguito due decreti di sequestro preventivo emessi dai Giudici per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Vicenza e Treviso per l’importo complessivo di € 2,2 milioni nei confronti di S.G.P., 74enne di Borso del Grappa e V.M., 47enne di Quinto di Treviso.

“Vado a vivere in campagna”

L’operazione di polizia economico-finanziaria “Vado a vivere in campagna” trae origine dalla metodologia operativa “Dimenticatoio”, finalizzata al contrasto del fenomeno rilevato, in numerosi casi di frode fiscale, per il quale gli amministratori e/o titolari di quote di società con rilevanti debiti tributari provvedono a cedere le proprie quote a soggetti “nullatenenti”, a far nominare una “testa di legno” quale nuovo amministratore e, soprattutto, a trasferire la propria sede legale dalla provincia berica in un’altra, spesso in una grande città metropolitana, al fine di evitare o attenuare il rischio in capo agli ideatori della frode, ossia i reali beneficiari del profitto illecito da evasione fiscale, di incorrere in controlli erariali.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità