Cronaca
Vicenza

Entra nel container per recuperare il quadro che aveva gettato ma rimane chiuso dentro

Una volta rincasato la moglie era andata su tutte le furie e l’aveva rimproverato per aver gettato il dipinto al punto di raccolta differenziata.

Entra nel container per recuperare il quadro che aveva gettato ma rimane chiuso dentro
Cronaca Vicenza, 03 Maggio 2022 ore 16:54

La paura di una vera e propria “lavata di capo” ha indotto un uomo di 50 anni a recarsi nuovamente nella ricicleria per recuperare quel quadro che aveva buttato.

Entra nel container per recuperare un quadro che aveva gettato

Sabato mattina, 30 aprile 2022, un uomo di 50 anni di origini inglesi residente a Vicenza si è recato alla ricicleria situata a San Pio X di Via Giuriato a Vicenza per gettare del materiale tra cui un dipinto che ha gettato in un container del legno alto due metri.

Una volta rincasato la moglie è andata su tutte le furie e l’ha rimproverato per aver gettato il dipinto, forse prezioso per lei. L’uomo impaurito ha così deciso di tornare al punto di raccolta differenziata nel pomeriggio.

E’ rimasto incastrato dentro

Essendo sabato pomeriggio la ricicleria era però chiusa e il 50enne ha così scavalcato la recinzione e si è diretto verso il container. Dopo aver forzato l’apertura del container è entrato per cercare il quadro ma il coperchio si è chiuso.

Preso dal panico il 50enne ha iniziato a gridare e dei passanti hanno chiamato la Polizia Locale per chiedere aiuto. Nel frattempo lo stesso malcapitato aveva chiamato con lo smartphone la Polizia Locale spiegando la sua disavventura. Sul posto è giunto il comando di Soccorso, i Vigili del Fuoco e i responsabili dell’ecocentro che hanno liberato il 50enne azionando il meccanismo di sollevamento del coperchio.

Una volta liberato l’uomo ha recuperato il dipinto e ha spiegato agli agenti che aveva più paura della moglie che non di entrare nel container. Ora Aim-Agsm sta valutando se sporgere denuncia per l'ingresso abusivo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter