Menu
Cerca
Era la mascotte del Comune

E' morto il gatto "sindaco" di Vicenza, palazzo Trissino in lutto

Era una presenza fissa ormai da anni, tutti gli volevano bene. Aveva anche una casetta tutta sua nel cortile.

E' morto il gatto "sindaco" di Vicenza, palazzo Trissino in lutto
Cronaca Vicenza, 08 Giugno 2021 ore 10:52

"Ciao Romeo, da domani mattina saremo tutti un po’ più tristi a Palazzo Trissino. Questa è solo l’ultima delle centinaia di foto che ti ho scattato. Tu sempre perfettamente in posa, come si conviene a un gatto di Palazzo… anche se la sera tornavi ad essere un gatto di strada. E grazie alle colleghe usciere che in questi anni si sono prese cura di te". (Foto Facebook)

E' morto il gatto "sindaco" di Vicenza, palazzo Trissino in lutto

Sono parole cariche di tristezza, (sentimento impossibile da non condividere) quelle con cui la responsabile dell'ufficio stampa del Comune di Vicenza, Paola Sperotto, ha annunciato attraverso il proprio profilo Facebook la morte del gatto più famoso di Vicenza. Si tratta di Romeo, il micio che si era guadagnato la simbolica carica di sindaco, visto che per la maggior parte del tempo viveva proprio a Palazzo Trissino, sede istituzionale del Comune.

Il gatto si era "trasferito" nel Palazzo nel 2015 e da allora, quello, era divenuto il suo luogo del cuore. Tutti gli volevano bene, tanto che gli era stata costruita una bella casetta. Ma purtroppo, anche per Romeo è arrivato il giorno dell'addio, dopo ben 16 anni di onorato servizio. Il micio è stato amato e curato un po' da tutti i dipendenti comunali, oltre che dai volontari dell'Ente nazionale protezione animali negli ultimi tristi giorni.