Menu
Cerca
Pove del Grappa

Dorina uccisa a martellate dal marito dopo una lite per futili motivi

Il femminicidio si è verificato a Pove del Grappa. Secondo quanto è stato possibile ricostruire a innescare la violenza sarebbe stata una lite per futili motivi.

Dorina uccisa a martellate dal marito dopo una lite per futili motivi
Cronaca Vicenza, 19 Aprile 2021 ore 08:42

Ha ucciso la moglie a martellate e poi ha chiamato i Carabinieri per confessare l’omicidio. E’ successo ieri pomeriggio, domenica 18 aprile 2021, a Pove del Grappa.

Dorina uccisa a martellate dal marito dopo una lite per futili motivi

L’ha presa a martellate fino ad ucciderla. Il femminicidio si è consumato intorno alle 17 a Pove del Grappa ieri, domenica 18 aprile 2021. Secondo quanto è stato possibile ricostruire, l’uomo, Alla Gezim di 51 anni, all’interno della loro abitazione, e in seguito a una lite per futili motivi, ha colpito con violenza la moglie Alla Dorina, di 38 anni.

Sul posto è intervenuto il Pm di turno, la dottoressa La Placa che ha sottoposto l’uomo a un interrogatorio, al termine del quale ha disposto l’arresto e il trasferimento nella casa circondariale di Vicenza.

Quando i Carabinieri di Bassano del Grappa si sono recati nell’abitazione, hanno trovato lì il marito e anche l’arma del delitto. L’operaio 51enne è stato preso in custodia.

I due hanno due figli di 9 e 13 anni e non è noto se la violenza si sia consumata di fronte ai loro occhi. La casa e le zone limitrofe, in quel momento, sono state interdette alle persone e al traffico.