Menu
Cerca

Disoccupazione: il Comune di Rosà aderisce al bando per lavori di pubblica utilità

Un percorso formativo ed un contratto di lavoro a tempo determinato per l'impiego in «servizi di interesse generale e rivolti alla collettività».

Disoccupazione: il Comune di Rosà aderisce al bando per lavori di pubblica utilità
Bassano, 18 Novembre 2019 ore 18:00

Disoccupazione: il Comune di Rosà aderisce al bando per lavori di pubblica utilità

L’Amministrazione comunale di Rosà ha aderito al progetto finanziato dalla Regione Veneto per lavori di pubblica utilità. Obiettivo è stendere la mano a persone disoccupate residenti a Rosà prive di tutela dando loro la possibilità di ottenere un lavoro a tempo determinato sentendosi, oltremodo, utili alla Comunità.

«Abbiamo aderito al Bando – commenta l’assessore ai servizi sociali, Elena Mezzalira – consapevoli di come questo intervento dia, non solo un sostegno economico, ma soprattutto restituisca nuova dignità a persone che possono così rientrare nel mondo del lavoro, trovando nuovi stimoli».

Nello specifico la proposta si rivolge a disoccupati di lunga durata, non percettori di ammortizzatori sociali, sprovvisti di trattamento pensionistico, e a disoccupati svantaggiati e a rischio di esclusione sociale e povertà, residenti o domiciliati in Veneto, con più di 30 anni di età. Sono esclusi dall’iniziativa i giovani di età fino ai 29 anni compiuti, in relazione al fatto che la Regione Veneto ha in atto una specifica iniziativa a loro dedicata (Garanzia Giovani, una risposta europea alla crisi occupazionale giovanile, un’iniziativa aperta a tutte le Regioni con un livello di disoccupazione giovanile superiore al 25%).

L’iniziativa consentirà di impiegare 5 persone residenti nel comune di Rosà attraverso un percorso formativo ed un contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata di 6 mesi, per 20 ore settimanali, con inserimento lavorativo presso una cooperativa sociale/consorzio (quale datore di lavoro) per l’impiego in attività che interesseranno «servizi di interesse generale e rivolti alla collettività», di carattere straordinario e temporaneo da svolgersi nell’ambito del territorio comunale.

L’impiego avverrebbe nell’ambito di attività svolte dal Comune, quali mansioni amministrative e di archivio, la cura e la manutenzione del verde e servizi di pulizia. Gli interessati possono presentare domanda entro il 25 novembre 2019. Il bando con tutte le informazioni è disponibile nel sito web del comune di Rosà e all’ufficio Servizi Sociali posto al piano terra del Municipio.