Menu
Cerca

Degrado a Vicenza, continuano le operazioni di polizia

Grazie al cane antidroga Buddy sono stati rinvenuti involucri di marijuana abbandonati vicino al parco giochi di Campo Marzo.

Degrado a Vicenza, continuano le operazioni di polizia
Vicenza, 22 Marzo 2019 ore 17:08

Prosegue l’attività antidegrado della polizia locale, messa in atto anche con l’aiuto del cane antidroga Buddy. In un paio di giorni, tra Campo Marzo e Parco Fornaci, gli agenti hanno recuperato oltre cento grammi di marijuana e identificato 17 persone.

Campo Marzo e Parco Fornaci

Un primo controllo è scattato qualche giorno fa a Campo Marzo, dove con l’ausilio dell’unità cinofila è stata perlustrata l’area verde e sono state identificate sei persone extracomunitarie, tutte regolari. L’intervento è proseguito poi al Parco Fornaci, dove sono stati identificati nove individui extracomunitari. Uno di questi, durante il controllo, si è liberato di un involucro gettandolo a terra. Quanto recuperato è risultato contenere 6,90 grammi di marijuana. La persona, C.T. di anni 27 del Gambia con regolare permesso di soggiorno, è stata segnalata alla prefettura per detenzione di sostanza stupefacente.  A terra, nel parco, il cane antidroga ha recuperato altri due involucri di marijuana, per un peso complessivo.

Droga e coltelli abbandonati

Giovedì 21 marzo, invece, sempre grazie a Buddy all’esterno del parco giochi di Campo Marzo sono stati rinvenuti tre involucri di marijuana, pari ad un peso di 35,85 grammi, e un coltello da cucina con lama di 13 centimetri. Durante l’operazione sono stati identificati due uomini, di cui uno denunciato perché aveva cercato di scappare in bicicletta per eludere il controllo.