Montorso Vicentino

Cugini, fratelli, zii e conoscenti: la lite tra due giovani innesca una rissa tra famiglie

Si sono beccati tutti una denuncia

Cugini, fratelli, zii e conoscenti: la lite tra due giovani innesca una rissa tra famiglie
Cronaca Vicenza, 09 Settembre 2021 ore 10:26

Nella tarda serata del 07 settembre del 2021 i militari della Stazione Carabinieri di Arzignano hanno deferito in stato di libertà per il reato di rissa otto persone residenti in Montorso Vicentino di età compresa tra i 25 e i 54 anni.

Cugini, fratelli, zii e conoscenti: la lite tra due giovani innesca una rissa tra famiglie

Attorno 22.00, nel centro di Montorso due ragazzi rispettivamente di 25 e di 28 anni, avviavano presso la locale piazza un litigio per futili motivi, che però degenerava rapidamente, provocando l’intervento dei rispettivi nuclei familiari e di alcuni conoscenti presenti sul posto. Ne nasceva una breve baruffa che si esauriva rapidamente.

L’intervento dei militari dell’Arma permetteva di individuare con celerità i soggetti coinvolti e deferirli alla competente Autorità Giudiziaria. Gli stessi dovranno rispondere del reato di rissa.