Focolaio Covid

Covid, scoperto focolaio in una casa di riposo del vicentino

In tutto sono 6 operatori e 19 ospiti risultati positivi al tampone.

Covid, scoperto focolaio in una casa di riposo del vicentino
Cronaca Bassano, 27 Agosto 2021 ore 17:52

Nella giornata di ieri il Referente Covid della Casa di Riposo di Cartigliano, in provincia di Vicenza, ha segnalato al Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS 7 Pedemontana la positività al tampone rapido di terza generazione di 7 operatori e 7 ospiti, a seguito di uno screening periodico.

Sei operatori e 19 ospiti positivi

Alla luce di questi risultati tutti gli operatori e tutti gli ospiti della struttura sono stati immediatamente sottoposti a tampone molecolare, evidenziando 6 operatori positivi e 19 ospiti positivi (su un totale di 69). I 6 operatori positivi risultano tutti vaccinati, mentre tra i 19 ospiti positivi 3 risultano non vaccinati. Già nel pomeriggio di ieri il SISP ha effettuato un sopralluogo presso la struttura, ripetuto nella mattinata di oggi, per effettuare una verifica sulla corretta gestione delle misure per l’isolamento dei soggetti positivi e il contenimento del contagio.

Le condizioni delle persone risultate positive

Sempre nella mattinata odierna sono stati effettuati prelievi ematici su tutti gli ospiti e gli operatori per verificare il titolo anticorpale anti-Covid 19, per acquisire dati che permettano una valutazione della situazione immunologica complessiva delle persone coinvolte nel focolaio. Le condizioni dei soggetti positivi risultano al momento buone: tutti gli operatori sono asintomatici, mentre tra gli ospiti solo alcuni hanno evidenziato uno stato di febbre, mentre gli altri risultano anch’essi asintomatici. Le indagini epidemiologiche finalizzate alla ricerca dell’origine del contagio non hanno permesso fino ad ora di risalire ad una causa certa.

"L'importanza della vaccinazione"

«Il nostro Dipartimento di Prevenzione sta monitorando in tempo reale la situazione - sottolinea il Direttore Generale Carlo Bramezza -, ma ancora una volta voglio sottolineare l’importanza della vaccinazione, dimostrata dal fatto che su 19 ospiti positivi, tutti molto anziani e con varie problematiche di salute, alcuni sono del tutto asintomatici e altri presentano solo un po’ di febbre. Allo stesso tempo questo focolaio dimostra l’importanza di mantenere alta l’attenzione per prevenire i contagi».