Cronaca
truffe e raggiri

Coronavirus: sciacalli in Veneto per falsi tamponi

Appello della Regione: “Non aprire la porta e chiamare il 112”.

Coronavirus: sciacalli in Veneto per falsi tamponi
Cronaca Vicenza, 18 Marzo 2020 ore 13:43

Coronavirus: sciacalli in Veneto per falsi tamponi. Alle autorità sono stati già segnalati alcuni casi di sciacallaggio, con finti operatori sanitari che suonano il campanello di casa dicendo di essere stati inviati per effettuare tamponi del coronavirus. La Regione del Veneto invita la popolazione (soprattutto gli anziani) a porre la massima attenzione a persone che suonano alla porta di casa riferendo di essere incaricati dalla Regione stessa per effettuare il controllo con il tampone per il coronavirus.

Tutta la popolazione è invitata a non aprire la porta a tali individui, veri e propri sciacalli, e a chiamare immediatamente il 112.