Menu
Cerca
E' stato individuato

Commette un furto e tenta la rapina, poi si rifugia a casa di un amico per spacciare

Per lui si sono aperte le porte del carcere.

Commette un furto e tenta la rapina, poi si rifugia a casa di un amico per spacciare
Cronaca Schio e Valdagno, 15 Marzo 2021 ore 11:18

Nel corso pomeriggio del 13.03.2021 a Valdagno i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Valdagno hanno tratto in arresto L.S., valdagnese classe ‘92, residente a Cornedo Vicentino poiché gravato da un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso lo scorso febbraio della Procura della Repubblica di Vicenza per reati di furto e tentata rapina commessi dallo stesso a Torri di Quartesolo nel marzo del 2019.

Ruba e poi scappa a casa dell’amico per spacciare

Una approfondita e costante attività informativa e di controllo del territorio svolta dai militari della Aliquota Radiomobile indicava che l’uomo si era probabilmente riparato all’interno di una abitazione sita in località Gaspari di Valdagno.

Non appena avuta certezza dell’abitazione i militari sono prontamente intervenuti riuscendo a trovare il ricercato in casa. Nel corso dell’azione i militari oltre a trovare l’uomo rivenivano gr. 20 eroina, un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

Il tutto veniva posto sotto sequestro e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, ravvisandosi una detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

Gli ulteriori accertamenti portavano, nel contesto della medesima attività, a deferire in stato di libertà per il reato di favoreggiamento personale F.H., classe 1996. poiché si appurava che quest’ultimo aveva ospitato deliberatamente nella propria abitazione il citato L.S.

L’arrestato è stato quindi tradotto presso la casa circondariale di Vicenza a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli