Menu
Cerca

Colla su becco e piume del pappagallo per non farlo cantare

Il proprietario dell'animale era stato "avvertito" e minacciato.

Colla su becco e piume del pappagallo per non farlo cantare
Cronaca Vicenza, 21 Settembre 2019 ore 08:45

Colla su becco e piume del pappagallo per non farlo cantare

Una telefonata, un paio di mesi fa, l’aveva avvisato che il verso del suo pappagallo a qualcuno dava più che fastidio, ma mai si sarebbe aspettato quello che da lì a qualche settimana sarebbe accaduto al suo amico pennuto.

Un trentacinquenne di Marano Vicentino martedì mattina ha fatto una brutta scoperta: qualcuno aveva oltrepassato il cancello della sua abitazione e raggiunto la gabbia dove tiene alcuni uccelli, all’esterno. L’intruso se l’è presa con Jade, un pappagallo domestico: il proprietario lo ha trovato totalmente ricoperto da una sostanza simile alla colla, dal becco alla coda.

Jade è stato portato immediatamente dal veterinario. Il pappagallo ha rischiato di morire: la sostanza, infatti, poteva compromettere il suo apparato respiratorio.

Per il 35enne si tratta di una vendetta ed è per questo che ha sporto denuncia contro ignoti ai carabinieri.