Menu
Cerca

Cocaina ed eroina nelle mutande: Perquisito ed arrestato

In casa, oltre a contanti e a cellulari, sono state trovate diverse dosi di eroina, hashish e marijuana.

Cocaina ed eroina nelle mutande: Perquisito ed arrestato
Cronaca Schio e Valdagno, 30 Settembre 2019 ore 08:33

Cocaina ed eroina nelle mutande: Perquisito ed arrestato

L’aumento dei controlli sul territorio ha portato i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile ad effettuare un altro arresto in flagranza per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il pomeriggio di sabato 28 settembre, in Via Pasubio ad Isola Vicentina, gli operanti hanno sottoposto a controllo Osaro Pedro, nato in Nigeria nel 1997, domiciliato a Malo, celibe, operaio, incensurato. Nei fatti il prevenuto, che da subito ha assunto un atteggiamento sospettoso e schivo, è stato trovato in possesso di:

  •  nr. 1 ovulo di “cocaina” per complessivi gr. 6;
  • nr. 1 ovulo di “eroina” per complessivi gr. 11.

Il bottino era interamente nascosto nelle mutande.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso inoltre di rinvenire e sequestrare:

  •  nr. 35 dosi contenenti “eroina” per complessivi gr. 17;
  • nr. 4 ovuli contenenti “eroina” per complessivi gr. 1,5;
  • gr. 0,6 di “hashish”
  •  gr. 0,6 di “marijuana”
  • nr. 2 telefoni cellulari;
  • nr. 1 notebook;
  • materiale atto al confezionamento;
  • la somma contante di 890 euro.

Espletate le formalità di rito, Osaro è stato associato alla Casa Circondariale di Vicenza a disposizione dell’A.G.