Menu
Cerca

Cittadella dello sport, arriva la nuova palestra di Valdagno

L'impianto andrà ad aumentare l'offerta di spazi indoor. Costo complessivo oltre 2 milioni di euro.

Cittadella dello sport, arriva la nuova palestra di Valdagno
, 23 Marzo 2019 ore 15:43

La Cittadella dello sport si impreziosisce con una nuova palestra. Un impianto che potenzierà l’offerta indoor e costerà poco più di 2 milioni di euro.

La nuova palestra

La palestra è sempre più concreta. L’impianto, che sorgerà sull’area sterrata tra l’ex area Lido e il PalaLido, andrà ad aumentare l’offerta di spazi indoor per l’attività sportiva a servizio delle scuole cittadine e delle società. La nuova struttura avrà un costo complessivo di 2.110.000 euro ed ospiterà al suo interno un’ampia superficie per la pratica degli sport rotellistici, della pallavolo e della pallacanestro. Due gli stralci progettuali previsti. Nel primo (valore 1.710.000 euro) sarà realizzata l’intera struttura principale con gli ingressi per il pubblico e gli atleti, un’area per il pubblico e il campo da gioco, mentre con il secondo (valore 400mila euro) si andrà a completare la dotazione con gli spogliatoi. Per la realizzazione dell’opera sono stati riconosciuti due contributi dalla Regione Veneto (190mila euro per il 1° stralcio di interventi) e dalla Provincia di Vicenza (500mila euro per il 1° stralcio di interventi, 150mila euro per il 2° stralcio). I fondi messi a disposizione dal comune saranno nel complesso 1.270.000 euro.

La struttura

La struttura portante sarà realizzata in arcate di legno lamellare, mentre la copertura sarà in lamiera zincata e verniciata su cui troveranno posto una serie di pannelli fotovoltaici per sostenere i consumi energetici della nuova palestra. Il campo di gioco misurerà circa 29×49 m e sarà realizzato in legno. L’impianto sarà anche dotato di una piccola tribuna che potrà ospitare fino a 100 posti. Il primo stralcio di lavori prenderà il via nel mese di aprile e avrà una durata di circa 8 mesi, con possibilità di proseguire in continuità anche con il secondo stralcio. Il nuovo palazzetto rappresenta il più grande investimento degli ultimi 10 anni rivolto al mondo sportivo valdagnese per la costruzione ex-novo di un impianto.

Grande soddisfazione

“A Valdagno va il mio plauso – ha commentato il presidente della Provincia Francesco Rucco – per essere riusciti a cantierare una simile opera, nonostante le difficoltà che le casse comunali affrontano oggi. Non è facile infatti trovare i fondi, ma grazie ad una certa operatività che è stato possibile riassegnare alle Province abbiamo potuto riconoscere per l’intervento anche un prezioso contributo”. “Il nostro ringraziamento va a Provincia e Regione – ha proseguito il sindaco Giancarlo Acerbi – che con il loro supporto ci permettono di realizzare questa struttura che porterà ossigeno alla grande richiesta di spazi in città per le associazioni sportive e le scuole”.