Menu
Cerca
Arrestato

Cede una dose di cocaina ma invece dei soldi arrivano le manette

L'intervento dei Carabinieri della Compagnia di Valdagno.

Cede una dose di cocaina ma invece dei soldi arrivano le manette
Cronaca Vicenza, 27 Marzo 2021 ore 10:27

Nel corso della serata del 26.03.2021 i militari dell’Aliquota Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Valdagno hanno arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti E.H.R classe 1979, residente a Sovizzo, cittadino italiano.

Cede una dose e scattano le manette

I militari, acquisite informazioni in merito ad attività di spaccio nel Comune di Sovizzo, avevano li avviato una serie di servizi di osservazione finalizzati ad individuare dette attività. Nell’arco di pochi giorni è stato possibile individuare E.H.R. a bordo del proprio autoveicolo che in quella Via Alfieri veniva avvicinato in modo sospetto da vari soggetti.

E’ stato così possibile cogliere in flagranza di reato E.H.R. nell’atto di cedere gr. 4 di cocaina ad un ragazzo italiano. Entrambi sono stati repentinamente bloccati dagli operanti che hanno recuperato lo stupefacente e proceduto nei confronti degli stessi.

L’acquirente, a cui è stata tolta la patente di guida, è stato segnalato amministrativamente alla competente Prefettura mentre E.H.R. è stato tratto in arresto per violazione dell’art.73 del DPR 309/90.

Le successiva perquisizione personale, veicolare e domiciliare permetteva di recuperare ulteriori gr.6,5 della medesima sostanza, materiale atto confezionamento nonché €270 in contanti verosimile provento di attività illecite. Il tutto è stato sottoposto a sequestro e messo a disposizione della competente Autorità giudiziaria che ha disposto la custodia dell’arrestato in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli