Menu
Cerca

Carabinieri intervengono in stazione e vengono aggrediti da un marocchino: Arrestato

Si tratta di Belouarti Mohammed Jalal, 34enne, pluripregiudicato, improvvisamente si è rivolto ai militari assumendo un atteggiamento aggressivo.

Carabinieri intervengono in stazione e vengono aggrediti da un marocchino: Arrestato
Cronaca Bassano, 20 Dicembre 2019 ore 07:46

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 18 dicembre, sono giunte più chiamate al 112 da parte di privati cittadini i quali richiedevano l’intervento dei carabinieri a causa della presenza di alcuni giovani che infastidivano le persone di passaggio nei pressi del bar della stazione ferroviaria bassanese.

Carabinieri intervengono in stazione e vengono aggrediti da un marocchino: Arrestato

Una gazzella della Sezione Radiomobile, ha raggiunto in pochi minuti la zona ed ha identificato tre uomini di nazionalità marocchina. Gli stessi sono stati invitati ad assumere un comportamento educato e rispettoso.

Mentre due di loro si allontanavano, Belouarti Mohammed Jalal, 34enne, pluripregiudicato, improvvisamente si
è rivolto ai militari intervenuti con rabbia ed insofferenza, assumendo un atteggiamento aggressivo e, impugnata una bottiglia in vetro, prima li ha minacciati e poi ha tentato di colpirli più volte.

La pronta reazione dei carabinieri, ha contenuto l’uomo che è stato poi accompagnato in caserma e, dopo aver vagliato la sua posizione, si è disposto lo stato di arresto, venendo custodito presso la camera di sicurezza della Stazione CC di Bassano del Grappa, come disposto dall’A.G. vicentina, in attesa di rito direttissimo.