Menu
Cerca
Valdagno

Bancarotta fraudolenta, agente di commercio deve scontare 5 anni e quattro mesi di reclusione

L'intervento dei Carabinieri è avvenuto ieri, lunedì 22 marzo 2021.

Bancarotta fraudolenta, agente di commercio deve scontare 5 anni e quattro mesi di reclusione
Cronaca Schio e Valdagno, 23 Marzo 2021 ore 10:16

Nel pomeriggio della trascorsa giornata i Carabinieri della Stazione di Valdagno hanno tratto in arresto M.C. classe 1960 residente a Valdagno, agente di commercio.

Bancarotta fraudolenta

I militari hanno dato esecuzione ad un provvedimento di “Esecuzione di pene concorrenti nei confronti di condannato in stato di libertà con contestuale ordine di esecuzione” emesso il 18.03.2021 dalla Procura della Repubblica presso la Corte d’Appello di Venezia.

L’uomo nel corso del 2009 si era reso responsabile in Vicenza dei reati di bancarotta fraudolenta e bancarotta semplice per attività connesse alle sue attività commerciali.

L’arrestato dopo le dovute procedure è stato tradotto presso casa circondariale di Vicenza a posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante. Dovrà scontare 5 anni e quattro mesi di reclusione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli