Lotta al Covid

Attivato da ieri il centro tamponi al Lanificio Conte di Schio: come accedere

Uno spazio messo a disposizione dal Comune ai medici di base che si sono resi disponibili ad effettuare i test.

Attivato da ieri il centro tamponi al Lanificio Conte di Schio: come accedere
Cronaca Schio e Valdagno, 24 Novembre 2020 ore 14:54

Attivo da ieri al Lanificio Conte di Schio il centro tamponi Covid-19: uno spazio allestito al secondo piano e messo a disposizione dal Comune.

Centro tamponi al Lanificio Conte

È in funzione da ieri il centro tamponi Covid-19 allestito al secondo piano del Lanificio Conte di Schio. Uno spazio che il Comune ha messo a disposizione dei medici di medicina generale che accogliendo l’invito della Regione del Veneto si sono resi disponibili a eseguire tamponi.

Come è possibile accedervi

Non si tratta di un centro ad accesso diretto, rivolto a chiunque, ma esclusivamente per quanti dispongono dell’impegnativa del medico di base per sottoporsi al test rapido. «L’area interna al Lanificio Conte è stata resa disponibile da parte del Comune dopo richiesta delle medicine di gruppo integrate Ascledum e Agape di Schio – dice il vice sindaco e assessore al sociale, Cristina Marigo -. I medici hanno reputato questo spazio sicuro e idoneo per questo tipo di attività».

«Gli accessi per sottoporsi al tampone avvengono solo tramite nostra impegnativa  – sottolineano i medici di base in servizio al centro tamponi del Lanificio Conte -. Nel caso in cui il test rapido risultasse positivo prescriviamo un’ulteriore impegnativa al paziente per sottoporlo al test molecolare. Ad eseguire i tamponi siamo in 21, secondo una precisa turnazione».

Il centro è attivo il lunedì, il mercoledì, il giovedì e il venerdì dalle 15 alle 17, mentre il martedì dalle 10 alle 12 e il giovedì dalle 10 alle 13. Ogni giorno, dopo l’utilizzo, viene eseguita apposita sanificazione dell’area.

LEGGI ANCHE

Paura per un incendio in campagna, feriti due gattini – FOTO e VIDEO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità